Tag Archives: poesia

BABORDO PER TUTTI di Benjamin Pèret

Babordo staccate il mio cervello blu Babordo allontanate il mio vicino di sinistra Babordo datemi dell’acqua potabile Babordo fate attenzione alle montagne Babordo pensate all’arsenico Babordo cambiate inchiostro che è giallo Babordo proteggetemi dalle correnti d’aria Babordo ricordatevi dell’anno scorso … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged | Leave a comment

Dada e comunismo secondo Huelsenbek

Il dadaista è ateo, per istinto. Non è più metafisico, nel senso che trova, in frasi che dipendono da teorie della conoscenza, una regola per la condotta della sua vita; per lui non esiste più il “devi”; il bocchino per … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , | Leave a comment

Favoletta di un gallo di Gian Pietro Lucini

Il Gallo canta ancora per tutto il vicinato Il suo rosso peccato sobillatore. Grida: “Chiricchichì, sono la turbolenza tra i timidi animali; ho rejetto le greppie ufficiali, che ci impinguano, ma che ci evirano. Mi rifiuto alla pentola borghese; sfoggio … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , , | Leave a comment

I Pedoni Investitori di Alfred Jarry

L’opinione pubblica si è commossa in occasione della corsa automobilistica Parigi-Berlino, per l’incidente che segue: in una delle città neutralizzate, un bambino di dieci anni ha inteso attraversare la strada al sopraggiungere di un veicolo che procedeva alla velocità piuttosto … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , , | Leave a comment

Dell’impudicizia fin negli alimenti – Joyce Mansour

Secondo Arthur Rimbaud – uno dei numi tutelari del surrealismo -, la “donna poeta”, liberata dalle costrizioni sociali, avrebbe trovato “cose strane, insondabili, ripugnanti, deliziose”. Ebbene, con la poesia di Joyce Mansour, tale premonizione ha trovato certamente una delle sue … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged | Leave a comment

Malcolm Lowry

Malcolm Lowry nasce in Inghilterra nel 1909. Studi universitari a Cambridge. Nel 1927 si imbarca come mozzo per 6 mesi su una nave diretta in estremo oriente. Negli anni successivi soggiorna in Germania, Norvegia, Francia e Spagna dove incontra la … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , | Leave a comment

Storia del popocatepel di Antonin Artaud

Quando penso uomo, penso. Patata, popò, papà, cacca, tetta, e alla l del piccolo alito che esce fuori per rianimare ciò. Patata, necessità del vaso di essere, che può essere avrà la sua portata. E dopo patata, cacca, soffio del … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , , | Leave a comment

Péret e la sovversione dell’esistente

L’intransigenza di Péret, la sua mirabile ottusità nel perseguire la sovversione dell’esistente contro ogni forma di fideismo politico e religioso, va ampiamente al di là dal vago intellettualismo contestatario del gruppo surrealista bretoniano. La sua lucidità rivoluzionaria mai venuta meno, … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , , , | Leave a comment

Rebetiko. Una musica per l’hashish

In Italia il rebetiko, (una musica greca nata agli inizi del XX secolo),  e la sua storia sono praticamente sconosciute. La cosa più semplice che si si può dire su questo tipo di musica è che è possibile paragonarla al … Continue reading

Posted in Carcere, General, Musica, Poesia | Tagged , , , , , | Leave a comment

La legge Paul Boncour di Benjamin Péret

            Avanti cani smorti con il divertire le truppe e voi ragni con l’avvelenare il nemico Il bollettino del giorno redatto da scimmie tabetiche annuncia il 22° corpo d’armata delle cimici è penetrato nelle linee … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , | Leave a comment