Tag Archives: cinema

La Rivolta delle macchine o Il pensiero scatenato

Nel giugno del 1921 nasceva l’idea di un film su pellicola, una Farsa Epica per cinema, e Romain Rolland e Frans Masereel si mettono all’opera: è un “saggio di arte nuova” quello che tentano. Il tema è quello della Rivolta … Continue reading

Posted in General, Nautilus | Tagged , , , | Leave a comment

The Walk di Philippe Petit

Philippe Petit è un funambolo, occhi furbi e vivaci, da 40 anni gira il mondo sfidando le leggi della gravità, a grandi altezze e senza alcun tipo di protezione. Artista poliedrico, uomo colto e dal grande spessore umano: prestigiatore, giocoliere, … Continue reading

Posted in General, Nautilus, Stati di coscienza modificati | Tagged , , | Leave a comment

URLO (Howl) Diretto da Rob Epstein e Jeffrey Freidman

«Ho visto le migliori menti della mia generazione distrutte da pazzia, morir di fame isteriche nude strascicarsi per strade negre all’alba in cerca di una pera di furia …» Era il 13 ottobre 1955 quando un giovane poeta, gli occhi … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , , , , | Leave a comment

I LOVE RADIO ROCK di Richard Curtis

Inghilterra 1966: mentre impazzano Beatles e Rolling Stones, il governo vieta alle radio di Stato di trasmettere musica rock e pop. Un gruppo di dissidenti fonda una emittente pirata a bordo di una nave ancorata appena al di fuori delle … Continue reading

Posted in '68 e dintorni, General, Musica | Tagged , , | Leave a comment

Diabolik di Mario Bava

Diabolik ruba dieci milioni di dollari davanti all’Ispettore Ginko, raggirandolo con l’ausilio di alcuni fumogeni. Intanto il ministro degli interni convoca una conferenza stampa e annuncia il ripristino della pena di morte per combattere il crimine. Diabolik ed Eva si recano sul posto, travestiti da giornalisti, e … Continue reading

Posted in '68 e dintorni, General, Stati di coscienza modificati | Tagged , , , | Leave a comment

IL Pasto Nudo di David Cronenberg

New York, 1953. Bill Lee (Peter Weller) stermina scarafaggi per mestiere, ma la moglie Joan usa il suo insetticida per drogarsi. Il dottor Benway, al quale chiede un parere, gli dà una polvere che dovrebbe liberare Joan dalla sua dipendenza. … Continue reading

Posted in General, Stati di coscienza modificati | Tagged , , , , | Leave a comment

La Conchiglia e il clergyman di Antonin Artaud

La conchiglia e il clergyman, prima di essere un film, è uno sforzo o un’idea. Scrivendo la sceneggiatura di La conchiglia e il clergyman ho pensato che il cinema possedesse un elemento proprio, veramente magico, veramente cinematografico, che nessuno finora … Continue reading

Posted in General, Stati di coscienza modificati | Tagged , | Leave a comment

Zero in Condotta

Zero de conduite (1933), è un sofferto inno alla ribellione, in cui l’infanzia è vista come portatrice di un messaggio politico ed ideologico intrinseco, come metafora della lotta rivoluzionaria nel suo spirito libertario e profondamente sincero, libero dai condizionamenti sociali … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General | Tagged , , | Leave a comment

La Montagna Sacra di Alejandro Jodorowsky

In una città senza nome, di sapore latino-americano, un povero cristo nudo e deriso, forse un ladro, penetra nell’altissima torre in cui vive un negromante da fantascienza detto l’Alchimista che trasforma in oro gli escrementi. Qui incontra nove persone, industriali, … Continue reading

Posted in General, Stati di coscienza modificati | Tagged , , , | Leave a comment

PAURA E DELIRIO A LAS VEGAS

Nel 1971 dalla California partono su una Chevrolet Raoul Duke, giornalista, e il suo avvocato obeso, dr.Gonzo. La direzione è Las Vegas, dove Duke deve realizzare un servizio sulla leggendaria corsa di moto Mint 400. In macchina si portano una … Continue reading

Posted in '68 e dintorni, Stati di coscienza modificati | Tagged , , , , , , | Leave a comment