Tag Archives: critica radicale

Theodore John Kaczynski

Theodore John Kaczynski nasce a Chicago il 22 maggio del 1942. Figlio di due immigrati polacchi dimostra fin da piccolo doti di intelligenza non comuni soprattutto in matematica. Termina infatti il liceo con due anni di anticipo e si iscrive … Continue reading

Posted in Carcere, Critica Radicale, General, Nautilus | Tagged , , , , , | Leave a comment

La città radiosa nell’era digitale di Jean-Pierre Garnier

Lungi dall’annunciare l’avvento del “migliore dei mondi” urbani, la promozione della smart city da parte dei servitori del capitalismo tecnologico (responsabili politici, ingegneri, urbanisti, architetti, ricercatori in scienze sociali e “comunicatori” vari) non farà che contribuire a spingere al parossismo … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General, Nautilus | Tagged , , , , | Leave a comment

L’INTERROGATORIO di Erich Muhsam

Si chiama? mi domandò il commissario di polizia. Dissi il mio nome. Nato? Si! Quando, intendevo. Dissi la data. Religione? Non sono affari suoi. Scriva: giudeo! E il funzionario scrisse. La sua professione? Lirico. Cosa? Li-ri-co Cosa? Deliro. De-li-ran-te! Sillabò … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General, Poesia | Tagged , , | Leave a comment

Contro l’alta velocità degli uomini merce

L’epopea di paccottiglia elaborata dall’ideologia dei cavalieri d’industria, golden boy e simili ronzini avrà finalmente portato i suoi frutti. La desertificazione delle campagne l’ammucchiarsi in periferie e città invivibili, l’omologazione delle esistenze, la scomparsa di ogni comunità possibile come di … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General, Nautilus | Tagged , , , , | Leave a comment

Sognando la California

La California degli anni ’60 viene giù direttamente da un certo tipo di cose che non sono mai state cancellate: la lezione politica dei Diggers, e poi il nomadismo e l’ottimismo e il nichilismo della beat generation. Poi dalla lezione … Continue reading

Posted in '68 e dintorni, Critica Radicale, General, Nautilus, Stati di coscienza modificati | Tagged , , , , | Leave a comment

LUDD ovvero dell’insurrezione permanente

n questi giorni bui, in cui di fronte al riproporsi di un governo reazionario e razzista l’antagonismo sociale non sembra saper far altro che riproporre modelli di azione politica e di organizzazione ripescati pari pari dai vecchi Fronti popolari e … Continue reading

Posted in '68 e dintorni, Critica Radicale, Internazionale Sitazionista, Nautilus | Tagged , , | Leave a comment

Paesaggi di una città immaginaria

Ma supponiamo che tutto il lavoro produttivo possa essere completamente automatizzato; che la produttività aumenti fino a quando il mondo non conosca più carenze; che la terra e i mezzi di produzione siano socializzati e come risultato la produzione globale … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General, Nautilus | Tagged , , , | Leave a comment

La Rivolta delle macchine o Il pensiero scatenato

Nel giugno del 1921 nasceva l’idea di un film su pellicola, una Farsa Epica per cinema, e Romain Rolland e Frans Masereel si mettono all’opera: è un “saggio di arte nuova” quello che tentano. Il tema è quello della Rivolta … Continue reading

Posted in General, Nautilus | Tagged , , , | Leave a comment

Lo Spettacolo Merce

Hai sentito! Alla Lega lungo il Po c’è un happening multimediale. Queste sono stronzate! Attualmente io e altri mille tecnici stiamo allestendo le scenografie del più grosso revival del musical mai concepito, tutto basato sul rilancio della figura carismatica di … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General, Nautilus | Tagged , | Leave a comment

Primitivismo o industrialismo

La Resistenza all’industrialismo deve poggiare su un’analisi e, crediamo che alla luce di quello che sta succedendo si possano individuare alcuni punti essenziali: 1) L’industrialismo – l’ethos che racchiude i valori e le tecnologie della civilizzazione occidentale – sta minacciando … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General, Nautilus | Tagged , , | Leave a comment