Archivi tag: arte

Falli e mummie – Joyce Mansour

TRA IL SOGNO E LA RIVOLTA LA RAGIONE VACILLA Una frase attraversa la testa assopita Bisogna eludere le torri della cattedrale Giri di sangue nel vento capogiro Luccicanti girini Organi inesplorati Ascesso di fissazione per acrobati verbosi Il ragno appeso … Continua a leggere

Pubblicato in General, Nautilus, Poesia | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Falli e mummie – Joyce Mansour

Il DADAISMO in Germania

Il Dadaismo esige: 1. L’associazione internazionale e rivoluzionaria dei creatori e intellettuali del mondo intero sulla base del comunismo radicale. 2. L’introduzione progressiva della disoccupazione attraverso la meccanizzazione generalizzata di tutte le attività. Perché soltanto la disoccupazione darà ad ogni … Continua a leggere

Pubblicato in General, Nautilus | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Il DADAISMO in Germania

Lenore Kandel: The love book

Questi versi per qualche arcano motivo hanno dato vita, loro malgrado, a uno dei casi giudiziari più noti nella storia di San Francisco quando, a metà degli anni ’60, The Love Book è stato sequestrato dagli scaffali della libreria City … Continua a leggere

Pubblicato in '68 e dintorni, Nautilus, Poesia, Stati di coscienza modificati | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Lenore Kandel: The love book

Fluxus: Sabotaggi e danneggiamenti

Il primo periodo di attività di Fluxus coincise con una spaccatura nel movimento, causata dalla proposta di sabotare le iniziative culturali alte o importunare i pendolari del ceto medio mentre andavano o tornavano dal lavoro. Sul numero 6 della Fluxus … Continua a leggere

Pubblicato in '68 e dintorni, General | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Fluxus: Sabotaggi e danneggiamenti

Jean Dubuffet: è molto più pericoloso lasciare intatto un museo che una chiesa.

Chi soggiorna a lungo,in un paese di civiltà non cristiana si rende conto di quanto il cristianesimo abbia influito sulpensiero dell’uomo occidentale, sui suoi punti di vista, sulla sua mistica, sui suoi umori (anche se è ateo, e se si … Continua a leggere

Pubblicato in Critica Radicale | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Jean Dubuffet: è molto più pericoloso lasciare intatto un museo che una chiesa.

Debord, Jorn e Albissola

Si sa che i situazionisti, per cominciare, volevano almeno costruire delle città, l’ambiente favorevole all’illimitato dispiegarsi di nuove passioni. Ma naturalmente non era facile; così che ci siamo trovati obbligati a fare molto di più. E, lungo questo cammino, parecchi … Continua a leggere

Pubblicato in Guy Debord, Internazionale Sitazionista | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Debord, Jorn e Albissola

Difendere la libertà ovunque

Il 17 giugno 1958, un giovane pittore milanese per altro completamente ininteressante, Nunzio Van Guglielmi, con lo scopo di richiamare l’attenzione sulla sua persona aveva leggermente danneggiato un quadro di Raffaello (L’incoronazione della Vergine) incollando sul vetro che lo proteggeva … Continua a leggere

Pubblicato in Critica Radicale, General, Internazionale Sitazionista | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Difendere la libertà ovunque

MoRUS. il museo degli spazi occupati

A New York c’è il Museum of Reclaimed Urban Space — MoRUS, un museo sugli spazi occupati creato in un edificio in cui sono attive altre occupazioni. Lo spazio ripreso è stato trasformato in uno luogo di esposizione d’arte per … Continua a leggere

Pubblicato in Critica Radicale | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su MoRUS. il museo degli spazi occupati

Ralph Rumney su Debord

Ralph Rumney è stato tra i fondatori dell’Internazionale situazionista e, come quasi tutti i fondatori del gruppo, espulso da Debord. In un’intervista, alla domanda su quali fossero i rapporti tra Debord e gli altri situazionisti rispose: “C’era un’amicizia assai stretta, … Continua a leggere

Pubblicato in Guy Debord, Internazionale Sitazionista | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Ralph Rumney su Debord