Tag Archives: zerzan

CIVILIZZAZIONE O FUTURO PRIMITIVO

Produzionismo o futuro primitivo: due materialità. Una provocata dall’estinzione dello spirito, l’altra dall’aver abbracciato lo spirito nella sua realtà terrena. L’abbandono volontario del modo di vivere industriale non è una rinuncia, ma una regressione salutare. Abbandonando la condizione e la … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General, Nautilus | Tagged , , | Leave a comment

La tecnologia come dominio

La tecnologia è qualcosa di più di cavi, silicio, plastica e acciaio. È un sistema complesso che comprende la divisione del lavoro, l’estrazione di risorse e lo sfruttamento, a vantaggio di coloro che la rendono operante. Il punto di contatto … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General | Tagged , , | Leave a comment

ZERZAN: Dove sono la libertà, l’autenticità, la felicità e la comunità?

Un breve testo del 1873, Dell’autorità, fu la sfida di Engels agli anarchici. In sostanza lui dice: “Volete la libertà? Fate un salto in fabbrica e ditemi dov’è il vostro concetto di libertà”. Questo è uno dei primi atti d’accusa … Continue reading

Posted in Critica Radicale | Tagged , , | Leave a comment

Anarchia e primitivismo

In maniera sommaria si possono distinguere tre varianti del movimento primitivista: 1. La corrente proveniente dall’area di Detroit: vicina alle posizioni del marxismo libertario, attenta alla critica della domesticazione del pensatore francese Jacques Camatte; l’autore più interessante di questo filone è … Continue reading

Posted in Critica Radicale | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Zerzan. Il crepuscolo delle macchine. Introduzione all’edizione italiana

Nei pochi anni trascorsi dalla prima uscita de Il crepuscolo delle macchine, cominciamo con ogni probabilità ad assistere al crepuscolo effettivo del paradigma tecno-industriale, o almeno ai suoi primi segnali. Il disastro crescente è chiaramente visibile. Ci sono le singole … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

L’orologio ovvero il tempo uguale denaro

Nell’esatto momento in cui la rivoluzione industriale ha richiesto una maggiore sincronizzazione del lavoro, nasce l’esigenza dell’orologio. Il piccolo congegno che regola i nuovi ritmi della vita industriale rappresenta allo stesso tempo uno dei bisogni più urgenti tra quelli indotti … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General | Tagged , , , | Leave a comment