BABORDO PER TUTTI di Benjamin Pèret

PeretBabordo staccate il mio cervello blu
Babordo allontanate il mio vicino di sinistra
Babordo datemi dell’acqua potabile
Babordo fate attenzione alle montagne
Babordo pensate all’arsenico
Babordo cambiate inchiostro che è giallo
Babordo proteggetemi dalle correnti d’aria
Babordo ricordatevi dell’anno scorso
Babordo ricordatevi del calore
Babordo ricordatevi dei passeggiatori di cactus
poiché noi passiamo
noi passiamo e le rondini passano con noi
ma noi sputiamo per aria
e le rondini spuntano su di noi
Se vuoi saperne di più:

peret

 

This entry was posted in General, Poesia and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *