Category Archives: Musica

Perché era lì FRANTI

Una non storia di una folk rock punk hardcore band “Tutti si voltarono a guardar Franti. E quel infame sorrise” (Edmondo De Amicis) Nel settantasei tre studenti a Torino mettono su un complesso. Lo chiamano Franti, bastardi loro, bastardo lui, … Continue reading

Posted in General, Musica, Nautilus | Tagged , , | Leave a comment

I LOVE RADIO ROCK di Richard Curtis

Inghilterra 1966: mentre impazzano Beatles e Rolling Stones, il governo vieta alle radio di Stato di trasmettere musica rock e pop. Un gruppo di dissidenti fonda una emittente pirata a bordo di una nave ancorata appena al di fuori delle … Continue reading

Posted in '68 e dintorni, General, Musica | Tagged , , | Leave a comment

LA COMUNE NON È MORTA

Canzone del giugno 1968 a Parigi sull’aria della canzone di Eugène Pottier Alle barricate di Gay-Lussac, con gli Arrabbiati alla testa, abbiamo scatenato l’attacco: ah, dio fottuto, che festa! In mezzo al pavé si godeva Davanti al vecchio mondo che … Continue reading

Posted in '68 e dintorni, Musica | Tagged , , | Leave a comment

Dr. Robert The Beatles

Benché sia un brano minore, Doctor Robert è uno dei più penetranti dei Beatles. La canzone, che riguarda un medico di New York che aveva assuefatto i suoi clienti dell’alta società ai narcotici mescolando metedrina alle loro pillole di vitamine, cambia ambiguamente … Continue reading

Posted in General, Musica | Tagged , | Leave a comment

A un concerto dei Sex Pistols

L’dore è nauseabondo, come una farmacia dopo una esplosione. I portieri, col cilindro, si ritirano da una delle entrate; e noi irrompiamo di lì, gratis e con grazia. Grazia aveva anche un giovane “spead-freak” che volteggiava ìntorpidito da divine visioni … Continue reading

Posted in Musica | Tagged , | Leave a comment

La città carcere

Non si vive né dentro né fuori quando ti accorgi che tutta la tua libertà si riduce a poter fare solo quello che ti lasciano fare! Ma quale libertà c’è in 8 ore di lavoro, in una famiglia, nel passare … Continue reading

Posted in Carcere, General, Musica | Tagged , , , | Leave a comment

Un rebetiko stupefacente

Non c’è molto da leggere in italiano sul rebetiko, genere di canzone cittadina sorto in Grecia negli ambienti marginali e sottoproletari nel secondo decennio del Novecento. Benvenuta dunque questa elegante pubblicazione, piena zeppa di illustrazioni, messa in vendita ad un … Continue reading

Posted in General, Musica | Tagged , , , , | Leave a comment

WHITE RABBIT The Jefferson Airplane

Nel dicembre di quel fatidico 1966, gli studi della RCA Victor di Hollywood raccolgono i suoni di Surrealistic pillow, secondo episodio del racconto Jeffersoniano. Il Cuscino surrealistico è il primo, grande, esplicito omaggio all’uso delle droghe, al suono liberato, alla … Continue reading

Posted in '68 e dintorni, Musica, Stati di coscienza modificati | Tagged , , | Leave a comment

Rebetiko e censura

Il clima politico in Grecia, nei decenni successivi al 1922 si caratterizzò per una notevole instabilità. Il tentativo – fallito – della nazione di annettere al proprio territorio le zone della Turchia abitate da greci (la guerra Greco-Turca) portò ad … Continue reading

Posted in Musica | Tagged , , , | Leave a comment

Rebetiko: Markos Vamvakaris

Markos Vamvakaris (1905.1972) fu uno dei massimi musicisti del “rebetiko”, e autentico “rebetis” fu lui stesso, non per scelta snobistica, ma per le più crude necessità della vita.
Nacque nell’isola egea di Siro ed era un “frangosirianòs”, cioè un cattolico di … Continue reading

Posted in General, Musica | Tagged , , , | Leave a comment