Archivi categoria: Musica

Mara e le origini del Punx a Torino

Le prime iniziative del nostro sparuto gruppo di punk anarchici torinesi partono dall’esigenza di farci sentire, di far sapere che esiste la voglia di essere “contro”, la voglia di comunicare/urlare, vestirsi fuori da tutti gli schemi conosciuti, pur rendendoci conto … Continua a leggere

Pubblicato in General, Musica, Nautilus | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Mara e le origini del Punx a Torino

The Orkustra la prima orchestra sinfonica elettrica psichedelica

The Orkustra, un gruppo musicale che si è definito come la “prima orchestra sinfonica elettrica psichedelica” e si è esibito a San Francisco dall’autunno del 1966 a metà estate del 1967. Dopo un periodo di ricerca di musicisti, con audizioni … Continua a leggere

Pubblicato in '68 e dintorni, General, Musica, Nautilus, Stati di coscienza modificati | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su The Orkustra la prima orchestra sinfonica elettrica psichedelica

Perché era lì FRANTI

Una non storia di una folk rock punk hardcore band “Tutti si voltarono a guardar Franti. E quel infame sorrise” (Edmondo De Amicis) Nel settantasei tre studenti a Torino mettono su un complesso. Lo chiamano Franti, bastardi loro, bastardo lui, … Continua a leggere

Pubblicato in General, Musica, Nautilus | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Perché era lì FRANTI

I LOVE RADIO ROCK di Richard Curtis

Inghilterra 1966: mentre impazzano Beatles e Rolling Stones, il governo vieta alle radio di Stato di trasmettere musica rock e pop. Un gruppo di dissidenti fonda una emittente pirata a bordo di una nave ancorata appena al di fuori delle … Continua a leggere

Pubblicato in '68 e dintorni, General, Musica | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su I LOVE RADIO ROCK di Richard Curtis

LA COMUNE NON È MORTA

Canzone del giugno 1968 a Parigi sull’aria della canzone di Eugène Pottier Alle barricate di Gay-Lussac, con gli Arrabbiati alla testa, abbiamo scatenato l’attacco: ah, dio fottuto, che festa! In mezzo al pavé si godeva Davanti al vecchio mondo che … Continua a leggere

Pubblicato in '68 e dintorni, Musica | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su LA COMUNE NON È MORTA

Dr. Robert The Beatles

Benché sia un brano minore, Doctor Robert è uno dei più penetranti dei Beatles. La canzone, che riguarda un medico di New York che aveva assuefatto i suoi clienti dell’alta società ai narcotici mescolando metedrina alle loro pillole di vitamine, cambia ambiguamente … Continua a leggere

Pubblicato in General, Musica | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Dr. Robert The Beatles

A un concerto dei Sex Pistols

L’dore è nauseabondo, come una farmacia dopo una esplosione. I portieri, col cilindro, si ritirano da una delle entrate; e noi irrompiamo di lì, gratis e con grazia. Grazia aveva anche un giovane “spead-freak” che volteggiava ìntorpidito da divine visioni … Continua a leggere

Pubblicato in Musica | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su A un concerto dei Sex Pistols

La città carcere

Non si vive né dentro né fuori quando ti accorgi che tutta la tua libertà si riduce a poter fare solo quello che ti lasciano fare! Ma quale libertà c’è in 8 ore di lavoro, in una famiglia, nel passare … Continua a leggere

Pubblicato in Carcere, General, Musica | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su La città carcere

Un rebetiko stupefacente

Non c’è molto da leggere in italiano sul rebetiko, genere di canzone cittadina sorto in Grecia negli ambienti marginali e sottoproletari nel secondo decennio del Novecento. Benvenuta dunque questa elegante pubblicazione, piena zeppa di illustrazioni, messa in vendita ad un … Continua a leggere

Pubblicato in General, Musica | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Un rebetiko stupefacente

WHITE RABBIT The Jefferson Airplane

Nel dicembre di quel fatidico 1966, gli studi della RCA Victor di Hollywood raccolgono i suoni di Surrealistic pillow, secondo episodio del racconto Jeffersoniano. Il Cuscino surrealistico è il primo, grande, esplicito omaggio all’uso delle droghe, al suono liberato, alla … Continua a leggere

Pubblicato in '68 e dintorni, Musica, Stati di coscienza modificati | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su WHITE RABBIT The Jefferson Airplane