Monthly Archives: settembre 2014

Il ritorno al selvaggio

Per la maggioranza degli anarchici ecologisti, anticivilizzazione e primitivisti, il ritorno e il ricongiungimento alla terra è un progetto di vita. Non si limita all’elaborazione intellettuale o alla pratica di tecniche primitive, ma si propone di raggiungere una profonda comprensione … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General | Tagged , | Leave a comment

LA LISCIVA di Georges Bataille

La luna è il sapone delle canne gracili della mia voce. Apro le gambe alla lingua di bue delle pelliccia Un lungo cazzo sputava nel tempio del mio cuore il mio piccolo buco è l’altare la cui tovaglia è il … Continue reading

Posted in General, Nautilus, Poesia | Tagged , | Leave a comment

Critica della geografia urbana

Di tante storie a cui partecipiamo, con più o meno interesse, la ricerca frammentaria di un nuovo stile di vita resta il solo aspetto interessante. Va da sé il più grande distacco nei confronti di alcune discipline, estetiche o altre, … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General, Guy Debord, Internazionale Sitazionista | Tagged , , , , | Leave a comment

La tecnologia come dominio

La tecnologia è qualcosa di più di cavi, silicio, plastica e acciaio. È un sistema complesso che comprende la divisione del lavoro, l’estrazione di risorse e lo sfruttamento, a vantaggio di coloro che la rendono operante. Il punto di contatto … Continue reading

Posted in Critica Radicale, General | Tagged , , | Leave a comment

La Conchiglia e il clergyman di Antonin Artaud

La conchiglia e il clergyman, prima di essere un film, è uno sforzo o un’idea. Scrivendo la sceneggiatura di La conchiglia e il clergyman ho pensato che il cinema possedesse un elemento proprio, veramente magico, veramente cinematografico, che nessuno finora … Continue reading

Posted in General, Stati di coscienza modificati | Tagged , | Leave a comment