Category Archives: Poesia

Dada e comunismo secondo Huelsenbek

Il dadaista è ateo, per istinto. Non è più metafisico, nel senso che trova, in frasi che dipendono da teorie della conoscenza, una regola per la condotta della sua vita; per lui non esiste più il “devi”; il bocchino per … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , | Leave a comment

Favoletta di un gallo di Gian Pietro Lucini

Il Gallo canta ancora per tutto il vicinato Il suo rosso peccato sobillatore. Grida: “Chiricchichì, sono la turbolenza tra i timidi animali; ho rejetto le greppie ufficiali, che ci impinguano, ma che ci evirano. Mi rifiuto alla pentola borghese; sfoggio … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , , | Leave a comment

I Pedoni Investitori di Alfred Jarry

L’opinione pubblica si è commossa in occasione della corsa automobilistica Parigi-Berlino, per l’incidente che segue: in una delle città neutralizzate, un bambino di dieci anni ha inteso attraversare la strada al sopraggiungere di un veicolo che procedeva alla velocità piuttosto … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , , | Leave a comment

Dell’impudicizia fin negli alimenti – Joyce Mansour

Secondo Arthur Rimbaud – uno dei numi tutelari del surrealismo -, la “donna poeta”, liberata dalle costrizioni sociali, avrebbe trovato “cose strane, insondabili, ripugnanti, deliziose”. Ebbene, con la poesia di Joyce Mansour, tale premonizione ha trovato certamente una delle sue … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged | Leave a comment

Malcolm Lowry

Malcolm Lowry nasce in Inghilterra nel 1909. Studi universitari a Cambridge. Nel 1927 si imbarca come mozzo per 6 mesi su una nave diretta in estremo oriente. Negli anni successivi soggiorna in Germania, Norvegia, Francia e Spagna dove incontra la … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , | Leave a comment

Storia del popocatepel di Antonin Artaud

Quando penso uomo, penso. Patata, popò, papà, cacca, tetta, e alla l del piccolo alito che esce fuori per rianimare ciò. Patata, necessità del vaso di essere, che può essere avrà la sua portata. E dopo patata, cacca, soffio del … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , , | Leave a comment

Péret e la sovversione dell’esistente

L’intransigenza di Péret, la sua mirabile ottusità nel perseguire la sovversione dell’esistente contro ogni forma di fideismo politico e religioso, va ampiamente al di là dal vago intellettualismo contestatario del gruppo surrealista bretoniano. La sua lucidità rivoluzionaria mai venuta meno, … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , , , | Leave a comment

Rebetiko. Una musica per l’hashish

In Italia il rebetiko, (una musica greca nata agli inizi del XX secolo),  e la sua storia sono praticamente sconosciute. La cosa più semplice che si si può dire su questo tipo di musica è che è possibile paragonarla al … Continue reading

Posted in Carcere, General, Musica, Poesia | Tagged , , , , , | Leave a comment

La legge Paul Boncour di Benjamin Péret

            Avanti cani smorti con il divertire le truppe e voi ragni con l’avvelenare il nemico Il bollettino del giorno redatto da scimmie tabetiche annuncia il 22° corpo d’armata delle cimici è penetrato nelle linee … Continue reading

Posted in General, Poesia | Tagged , | Leave a comment

Antonin Artaud: per gli analfabeti

Un’anarchia, senza ordine né legge, le leggi e i comandamenti non esistono senza il disordine della realtà, il tempo è la sola legge. Continuerò a disarticolare ogni cosa, nella vita degli universi, perché il tempo sono io.       … Continue reading

Posted in Poesia | Tagged , | Leave a comment